All for Joomla All for Webmasters
Il Nostro Angolo di Libertà

Ambiente sereno e felice per prendersi cura del genitore anziano

Prendersi cura di un genitore anziano richiede un certo dispendio di energie e, a volte, può essere fonte di stress per la persona che presta assistenza. Per questo motivo ma, soprattutto, per il benessere della persona anziana, realizzare un ambiente sereno e felice è fondamentale. Alcuni accorgimenti, anche semplici, possono contribuire a fare della casa un posto felice. Possiamo iniziare questo percorso con 5 semplici consigli.

Fate sentire il vostro contatto

Occuparsi di un genitore anziano non è una semplice voce da spuntare sulla lista delle “cose da fare”, necessita di calore umano. Il contatto fisico infatti permette il rilascio di ossitocina, un ormone che abbassa la pressione e il livello di cortisolo, ormone legato invece allo stress. Il contatto può avvenire, come abbiamo detto, in modi semplici come pettinare i capelli, fare un delicato massaggio alle mani o, ancora più semplicemente, toccando il braccio della persona anziana.

Ascoltare musica insieme

Dato che il nostro obiettivo è quello di creare un ambiente sereno è molto importante scegliere una musica adatta. Possiamo quindi far ascoltare al genitore anziano qualcosa associato a ricordi positivi, come ad esempio musica legata alla sua giovinezza. E’ importante però fare attenzione che la persona non sia agitata o preoccupata per qualcosa perché, in questo caso, un eccesso di stimoli potrebbe avere l’effetto opposto.

Mangiare insieme

Consumare un pasto insieme è uno dei metodi più immediati per creare una forte connessione con qualcuno. Questo momento di condivisione può anche stimolare la persona anziana ad avere un maggiore appetito. Come prima cosa potete stilare una lista dei cibi preferiti, preferibilmente cibi sani, della persona che state assistendo ed integrarli nella vostra dieta settimanale.

Fateli sorridere

Alcuni studi provano che, in persone affette da perdita della memoria, la sensazione di felicità può durare più a lungo del ricordo di ciò che l’ha provocata. Anche in questo caso, come per la musica, associamo la proposta che vogliamo fare ad un ricordo felice. Ad esempio le visite dei nipoti sono sempre fonte di gioia per le persone anziane ma, quando ciò non è possibile, possiamo comprare un portafoto digitale sul quale caricare le loro foto.

Atteggiamento positivo

Quando si assiste una persona anziana mantenere un atteggiamento positivo non è semplice, ma il risultato che si può ottenere vale la sfida. Pensiamo però a come un nostro piccolo gesto o una semplice parola possano illuminare il volto dei nostri cari e cambiare il loro umore in positivo. Un modo per iniziare potrebbe essere quello di attaccare post-it sullo specchio con riportate tutte le cose belle che portano felicità nella propria vita.

Tutto il Team di Assistenza Famiglia di Zappalà Giuseppina da oltre 20 anni si impegna e dedica tempo ed energie per tutti questi aspetti fondamentali che fanno sentire i nostri cari protetti e accuditi con la gioia nel cuore e un sorriso sul volto.